Dirigenti di archiviazione Toshiba: i produttori di memoria cinesi non sono facili da raggiungere in due o tre anni

30 settembre, secondo i resoconti dei media stranieri, il secondo produttore di chip di memoria flash NAND più grande al mondo dirigenti dello storage Toshiba: i produttori di memoria cinesi raggiunti in due o tre anni non è facile (Memoria Toshiba) che la situazione di eccesso di offerta del mercato sia terminata, prima che l'eccesso di offerta ha ridotto il margine di profitto al livello più basso degli ultimi 10 anni.

Il dirigente della tecnologia di archiviazione di Toshiba, Liu Maozhi, ha dichiarato in un'intervista al Summit del mercato della memoria flash cinese del 2019 a Shenzhen: "Per i nuovi arrivati, non è facile recuperare il ritardo negli ultimi due o tre anni".

La società prevede che l'eccesso di offerta nel mercato NAND diminuirà e l'attuale dimensione del mercato è di $ 406 miliardi.

Ma Changjiang Storage ha investito $ 24 miliardi in progetti NAND e si prevede che il progetto entrerà in produzione entro la fine del 2019. L'anno scorso è stato riferito che Apple, il più grande acquirente di flash al mondo, ha condotto un sondaggio sullo Yangtze River Storage per valutare il suo status di potenziale fornitore.

"Non so cosa accadrà tra quattro o cinque anni", ha detto Liu Maozhi. "Le aziende cinesi avranno un vantaggio sul mercato globale in futuro. Ma Toshiba Storage investirà anche per garantire che possiamo competere a lungo. "

Nel giugno di quest'anno, Toshiba Storage lo ha venduto a un consorzio guidato dalla società di private equity statunitense Bain Capital per $ 18 miliardi. La società ritiene che il mercato migliorerà entro la fine di quest'anno e prevede che la ripresa continuerà fino al 2020.

"Il calo dei prezzi si fermerà", ha dichiarato il direttore generale del marketing Toshikazu Takahashi. "Dal quarto trimestre di quest'anno al prossimo anno, il mercato sarà più equilibrato".

Ciò è dovuto principalmente al fatto che il mercato cinese è il mercato di chip di memoria in più rapida crescita al mondo. Takahashi Junhe ha anche affermato che la crescente domanda di chip per dispositivi 5G e server di data center di prossima generazione, nonché la transizione di personal computer da hard disk a flash a stato solido, avranno un impatto positivo.

Allo stesso tempo, le aziende cinesi sono diventate fornitori NAND in virtù della loro forza. Mark Li, analista di Bernstein Research, ha dichiarato: "La Cina ha l'ambizione di guidare lo sviluppo della sua industria di chip di memoria. Il principale concorrente nel mercato cinese è lo stoccaggio del fiume Yangtze". "A nostro avviso, è l'unica azienda che ha una buona storia di proprietà intellettuale ed è molto probabile che abbia un impatto. Ma c'è ancora molta strada da fare per recuperare."

Toshiba non è l'unica azienda che ritiene che il mercato stia per rimbalzare. Molte aziende, tra cui Western Digital e Micron Technology, sono ottimiste sul futuro.

Lo storage Toshiba verrà rinominato dal 1 ° ottobre, quando la sua società madre Toshiba verrà rimossa.

E-mail: Info@ariat-tech.com HK TEL: +00 852-30522540 INSERISCI: Appartamento / Rm A17 9 / F, Silvercorp International Tower 707-713 Nathan Road MongKok, Hong Kong.