Samsung potrebbe abbandonare il riconoscimento delle impronte digitali ad ultrasuoni, la catena di fornitura coreana potrebbe trarne vantaggio

Secondo il Korea Times, i funzionari del settore hanno dichiarato lunedì che i produttori e i consumatori di smartphone sono sempre più preoccupati dell'ultimo riconoscimento delle impronte digitali ad ultrasuoni di Qualcomm dopo che Samsung ha rivelato una vulnerabilità delle impronte digitali nei suoi telefoni Galaxy S10 e Note 10 serie in ottobre.

Già lo scorso dicembre, prima del debutto della soluzione di identificazione delle impronte digitali, i funzionari hanno messo in dubbio la sicurezza della tecnologia a ultrasuoni di Qualcomm. "Samsung ha installato un modulo di impronte digitali ad ultrasuoni sui suoi nuovi smartphone nonostante i rischi per la sicurezza", ha dichiarato un funzionario anonimo di una società di telecomunicazioni. "Gli ultimi problemi di sicurezza che coinvolgono questa nuova tecnologia potrebbero indurre altri produttori di smartphone a esitare ad adottare questa tecnologia."

Quando Qualcomm ha introdotto per la prima volta un sensore a ultrasuoni, ha dichiarato che la soluzione era affidabile, sicura e conveniente. Ma la nuova tecnologia sul Galaxy S10 e Note 10 non si è dimostrata affidabile come afferma Qualcomm. Se gli utenti utilizzano qualsiasi prodotto che protegge lo schermo, ciò causerà un malfunzionamento del riconoscimento delle impronte digitali e consentirà a chiunque di accedere al dispositivo.

Sebbene Samsung abbia spinto gli aggiornamenti del software per risolvere il problema, alcune banche hanno preso provvedimenti, accusando i telefoni Samsung di essere insicuri e persino i produttori nazionali hanno urgentemente messo offline la funzione di pagamento online per i telefoni Samsung.

Gli analisti sottolineano che Samsung potrebbe abbandonare la tecnologia ad ultrasuoni per questo. Lee Jong-wook, analista di Samsung Securities, ha dichiarato: "Se Samsung passa a un tradizionale modulo di riconoscimento ottico delle impronte digitali, le aziende coreane potrebbero trarne vantaggio".

E-mail: Info@ariat-tech.comHK TEL: +00 852-30501966INSERISCI: Rm 2703 27F Ho King Comm Centre 2-16,
Fa Yuen St MongKok Kowloon, Hong Kong.